Verdetto ribaltato in secondo grado per il caso di diffamazione nei confronti del primo cittadino di Fornelli Giovanni Tedeschi


FORNELLI. Il fatto non sussiste: verdetto ribaltato in Appello a Campobasso per il caso di diffamazione nei confronti del sindaco di Fornelli Giovanni Tedeschi. Assolte infatti le due donne finite sotto processo per alcuni post apparsi sui social nell’ottobre del 2017.

In primo grado la condanna, arrivata nell’ottobre dello scorso anno. In Appello, le imputate – assistite dagli avvocati Luca Ricamato del Foro di Cassino e Veronica Di Nardo del Foro di Isernia – sono state invece assolte.

“Esprimiamo ampia soddisfazione per quanto deciso dalla Corte d’Appello di Campobasso – evidenziano i legali – che non ha mancato occasione per rimarcare, ove ce ne fosse bisogno, di porsi a garanzia dei diritti di libertà di tutti gli individui, incoraggiandoli ad aver fiducia nella giustizia”.