Sono 11 le richieste di ammissione al prossimo campionato D pervenute al Dipartimento Interregionale: tra queste non c’è quella del club altomolisano. Manca anche il Matese


VASTOGIRARDI. Sono undici le richieste di ammissione al prossimo campionato di Serie D pervenute al Dipartimento Interregionale alla chiusura dei termini per i ripescaggi alle ore 14 di oggi, lunedì 8 luglio. Tra queste, non c’è quella dell’Asd Vastogirardi: il club altomolisano retrocesso in Eccellenza alla fine dello scorso campionato ha quindi deciso di non usufruire di questa possibilità. Manca anche il Matese, che resta quindi fuori dai giochi per la quarta serie. Resta da vedere come le due società decideranno di affrontare il prossimo futuro, se in Eccellenza o prendendo altre strade.

La segreteria del Dipartimento invierà entro giovedì la documentazione alla Co.Vi.So.D, la quale si esprimerà in merito il 15 luglio. Di seguito le società che hanno presentato domanda: 

Società retrocesse ai play-out o per distacco di 8 punti: Barletta, Borgo San Donnino, Cjarlins Muzane, Crema, Gladiator, Tivoli 

Società perdenti spareggi seconde di Eccellenza: Bisceglie, Ciliverghe Mazzano, Giulianova, Zenith Prato

Società non partecipante spareggi seconde di Eccellenza: Biellese

Le società che otterranno un parere positivo saranno inserite nell’apposita graduatoria per l’eventuale completamento dell’organico del campionato 2024-2025. I club che non risulteranno in possesso dei requisiti richiesti potranno invece presentare ricorso entro le ore 14 del 19 luglio. La Co.Vi.So.D esprimerà parere motivato alla Lega Nazionale Dilettanti sui ricorsi entro il 25 luglio.