Elezioni, D’Alessandro si rivolge agli elettori: votate me e un nuovo modo di essere comunità

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il candidato del centrodestra ha chiuso la lunga campagna elettorale, iniziata il 27 aprile e arrivata ai tempi supplementari, con un comizio in piazza Municipio. VEDI L'APPELLO AL VOTO


CAMPOBASSO. Una campagna elettorale lunga e faticosa, che si conclude domenica con i tempi supplementari. Il ballottaggio consegnerà nella notte il nome del futuro sindaco del capoluogo di regione e darà contezza del nuovo Consiglio comunale.

Maria Domenica D’Alessandro ha chiuso questa sera la sua maratona verso il traguardo di Palazzo San Giorgio che si affaccia maestoso su Piazza Municipio, dove il candidato del centrodestra ha salutato gli elettori e ha lanciato il suo appello al voto.

 

Espressione della Lega, Maria Domenica D’Alessandro ha superato il primo turno con il 39,71% delle preferenze (11.455 voti), sostenuta da 5 liste (Lega, Popolari per l’Italia, E’ Ora, Forza Italia e Fratelli d’Italia).

Una campagna elettorale accompagnata dalla vicinanza del vicepremier Matteo Salvini, che per ben due volte è stato in città per tirare la volata al candidato sindaco che, ove mai dovesse essere eletto, potrebbe vantare due primati storici: per la prima volta, infatti, Campobasso avrebbe un sindaco donna, espressione inoltre della Lega. Per la D'Alessadro anche il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon, che proprio dal capoluogo ha annunciato un emendamento della Lega per coprire il deficit in tema di extrabudget in sanità e consentire quindi la chiusura della fase commissariale.

I punti cardine del programma di governo di Maria Domenica D’Alessandro – penalizzata al primo turno dal voto disgiunto che le ha fatto perdere 2366 voti (-9,40%) rispetto al totale delle preferenze incassato dalle liste in corsa (13.821 voti, 49,11%) – riguardano certamente le tematiche sociali: la creazione di un osservatorio sulla povertà per le situazioni più urgenti che riguardano circa 160 famiglie del capoluogo; un piano straordinario per l’edilizia popolare da realizzare con le economie derivanti da una nuova rivisitazione delle figure apicali del Comune per le quali ha già annunciato alcuni tagli, come quello per la figura del city manager; il rilancio delle attività commerciali attraverso la riapertura a tempo del corso cittadino; una migliore manutenzione delle aree verdi, del patrimonio storico e culturale cittadino.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Politica

Altri Articoli

Cronaca

Altri Articoli
Geamedica

Cultura

Altri Articoli

Meteo

Altri Articoli

Sport

Altri Articoli

Lavoro

Altri Articoli

ECONOMIA e FINANZA

Altri Articoli

Foto Gallery

Altri Articoli

In totale sono stati raccolti quasi 200 contributi da tutta la Regione. GUARDA LA FOTOGALLERY ISERNIA. isNews ha aderito all'iniziativa...
Visite: 39715

Sono già arrivati oltre cento contributi, e ancora altri ne mancano. GUARDA LA FOTOGALLERY ISERNIA. isNews ha aderito all'iniziativa #Andràtuttobene e i...
Visite: 39959

Gli auguri di isNews negli scatti di Pino Manocchio TRIVENTO. In 30 scatti mozzafiato, che ne riprendono ogni sfumatura cromatica, l'albero...
Visite: 83426

GUARDA LA FOTOGALLERY DI PINO MANOCCHIO ISERNIA.  Il rombo dei motori del Cavallino e il rosso che infiamma colorano un'assolata domenica in centro...
Visite: 103686
Change privacy settings