Impianti sciistici di Capracotta, Di Giacomo suona la sveglia a Funivie Molise

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
[caption id="attachment_9168" align="alignleft" width="200"]Il senatore Ulisse Di Giacomo Il senatore Ulisse Di Giacomo[/caption]

Il senatore Ulisse Di Giacomo è intervenuto in merito alla questione riguardante la mancata riapertura degli impianti sciistici di Monte Capraro a Capracotta, sollecitando la società Funivie Molise a una rapida risoluzione di questa problematica. "La protesta degli operatori economici e turistici di Capracotta - ha sottolineato il senatore Di Giacomo in una nota - è legittima ! Non si capisce come mai la Società 'Funivie Molise' non si attivi per l’apertura degli impianti di risalita delle piste di Monte Capraro. La Regione Molise ha provveduto al finanziamento, le carte sono a posto, e allora? Cos’ è che ritarda l’apertura? Siamo oramai alla fine di febbraio, tra poco la stagione invernale finirà: forse vogliamo aprire gli impianti a ferragosto? Il danno provocato all’intero Alto Molise è gravissimo, gli operatori economici del settore rischiano il tracollo. Chi risponderà di tutto questo? E poi tutti - ha concluso - si riempiono la bocca di vacue parole: Turismo, Alto Molise, Sviluppo, Occupazione. Sveglia !!!! "

Change privacy settings