Anomalie nel bilancio regionale, in arrivo la Commissione d’inchiesta

Anomalie nel bilancio regionale, in arrivo la Commissione d’inchiesta

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
[caption id="attachment_13524" align="alignleft" width="250"]Palazzo Moffa, sede del Consiglio regionale Palazzo Moffa, sede del Consiglio regionale[/caption]

CAMPOBASSO. C’è l’ombra del dissesto finanziario regionale dietro la volontà di nominare una Commissione interna che dovrà esaminare lo stato dei conti pubblici dell’ente. La proposta è stata presentata nel corso dei lavori del Consiglio regionale, riunitosi martedì scorso. A promuovere l’iniziativa il consigliere Salvatore Ciocca, sostenuto dai consiglieri del Movimento 5 stelle, Patrizia Manzo e Antonio Federico. “La Corte Costituzionale – ha spiegato il consigliere dei Comunisti Italiani -ha rilevato come la legge 23 del 19 ottobre 2012 abbia evidenziato numerose anomalie, prima fra tutte quella relativa alla somma di un miliardo e 286milioni di euro riportata tra i residui attivi”. La Commissione d’indagine sui conti pubblici dovrà essere formata da un componente di ciascuna delle coalizioni politiche presenti in Consiglio e da un designato dall’Ufficio di Presidenza.

VD

Privacy Policy