Ittierre, negata l'autorizzazione per l'assemblea interna: dipendenti fuori dai cancelli dalle 13

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Attesa per l'arrivo dell'assessore regionale alle Attività Produttive, Massimiliano Scarabeo, convocato d'urgenza

PETTORANELLO DI MOLISE. Recatosi a Milano per discutere di delicate questioni aziendali, il patron di Ittierre, Antonio Bianchi, non ha concesso l'autorizzazione all'assemblea interna dei lavoratori in orario di lavoro. Lo rende noto il segretario della Filctem Cgil, Lino Zambianchi. Dunque, i dipendenti, i sindacati, le Rsu e l'assessore regionale alle Attività Produttive, Massimiliano Scarabeo, convocato d'urgenza, si riuniranno dalle 13 fuori dei cancelli dell'azienda tessile. Stamani, prima dell'ingresso, erano in circa 200 a manifestare il disappunto per la decisione - assolutamente inaspettata - di mandare in cassa integrazione a zero ore altri 250 lavoratori, rispetto ai 100 già in cig da luglio. 

Change privacy settings