Malore in mountain bike, salvato dal Soccorso alpino

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il giovane stava facendo un'escursione in bicicletta a Civita di Bojano

BOJANO. Nella tarda mattinata di oggi, presso Civita di Bojano, un ragazzo di 32 anni è stato salvato dai tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. Si tratta del quarto intervento del Cnsas in pochi giorni, dopo quelli di S. Angelo del Pesco, Macchiagodena e Valle Fiorita (Pizzone). Il giovane di Bojano è stato colto da un improvviso malore mentre percorreva un sentiero in mountain bike con degli amici. L’unità mobile del 118 è subito accorsa sul posto, insieme agli uomini del Corpo Forestale dello Stato, ma l’ambiente particolarmente impervio ha richiesto l’intervento del Cnsas. I tecnici del Soccorso Alpino, accorsi prontamente, sono riusciti a raggiungere il malcapitato, che nel frattempo aveva perso conoscenza, e a prestargli le prime cure. Dopo essere stato posto in sicurezza, il trentaduenne e stato quindi affidato agli uomini del 118.

M.I.

Change privacy settings