Rionero, nigeriano evade i domiciliari

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il 29enne era ospite della comunità 'Resto d'Israele': da sabato ha fatto perdere le sue tracce. Continuano le ricerche dei carabinieri 

RIONERO SANNITICO. Ore di preoccupazione per la scomparsa di un 29enne di origine nigeriana, che stava scontando i domiciliari presso la comunità di recupero ‘Resto d’Israele’. La comunità opera sul territorio di Rionero ormai da otto anni. Si occupa di assistere persone che hanno problemi di dipendenza. Ormai è da sabato sera che si sono perse le tracce del giovane. La mobilitazione è stata istantanea grazie gli operatori della struttura che hanno immediatamente inoltrato la segnalazione ai carabinieri della stazione di Rionero Sannitico. Il giovane è fuggito senza documenti né soldi, abbandonando all'improvviso la struttura dove si trovava da quasi cinque mesi. Gli operatori e gli uomini dell’Arma sono alla ricerca del 29enne, di cui ancora non si hanno notizie. Le zone più battute sono quelle delle campagne di Rionero e dei paesi vicini, anche perché si suppone che senza denaro l'uomo non possa essere andato lontano. Le ricerche continuano incessanti, per ora solo via terra. 

S.V.

Change privacy settings