Scommette on line con i soldi altrui, denunciato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

ISERNIA. Uso di atto falso e indebito utilizzo di carte di credito o pagamento. Per questi motivi la sezione della polizia postale di Isernia ha deferito all' autorità giudiziaria un trentottenne originario della provincia Caserta. Si è riusciti a risalire all'uomo mediante indagini connesse a degli ammanchi di denaro da carta Postepay su operazioni non eseguite dal reale proprietario. Nello specifico, la transazione disposta on-line era stata effettuata in favore di un sito specializzato nelle scommesse sportive. Praticamente venuto a conoscenza dei codici della carta del denunciante, il casertano li aveva utilizzati per scommettere e trarne per giunta un profitto. Inoltre, sempre la polizia postale ha deferito un uomo di 40 anni residente a Isernia; questi si era impossessato di un telefono cellulare smarrito dal denunciante e senza osservare le prescrizioni previste dalla normativa civile vigente  lo ha consegnato come garanzia di un prestito a terzi. Dopo alcuni mesi, poi, il cellulare è stato restituito alla vittima.

Change privacy settings