Carenza di posti letto e di personale, pronto soccorso del Cardarelli in tilt

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Situazione drammatica ieri pomerrigio presso il nosocomio campobassano

 

CAMPOBASSO. Tensione, caos e disagi ieri pomeriggio al pronto soccorso dell'ospedale Cardarelli del Capoluogo. Tutta colpa a quanto pare della carenza di posti e di personale. Una situazione assurda e al contempo drammatica, che ha indotto alcuni pazienti a chiamare addirittura i Carabinieri. E una situazione che rischia comunque di ripetersi se chi di dovere non prenderà presto  i dovuti provvedimenti. Ieri quattro ambulanze sono rimaste in coda davanti al pronto soccorso, letteralmente intasato. L'Asrem, attraverso una nota, si è scusata con i pazienti per il disagio e ha affrontato l'emergenza potenziando al momento il turno infermieristico del reparto di primo intervento. Grazie al coinvolgimento di Villa Maria, inoltre, sono stati subito attivati due posti letto. Una risposta straordinaria a una situazione però ordinaria, che necessità (proprio in tempi di dibattitto sul piano sanitario) di interventi strutturali. 

Change privacy settings