Aveva una serra di cannabis in casa, denunciato

Aveva una serra di cannabis in casa, denunciato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Si tratta di un 27enne isernino finito nei guai dopo essere incappato in un posto di blocco dei carabinieri della Compagnia di Agnone. Nella sua abitazione i militari hanno rinvenuto diverse sostanze stupefacenti, ora sequestrate per essere distrutte

AGNONE. Detenzione e coltivazione illecite di sostanze stupefacenti: queste le ipotesi di reato contestate ad un 27enne di Isernia dai carabinieri della Compagnia di Agnone. Il giovane, rivelatosi essere proprietario di una serra di cannabis, è incappato in un posto di blocco istituito dai militari nel centro dell'Alto Molise. Secondo quanto reso noto sulla vicenda, avrebbe mostrato un atteggiamento sospetto e nervoso ad un primo controllo di routine, così gli uomini dell'Arma hanno deciso di approfondire i propri accertamenti mediante una perquisizione personale, da cui è scaturito il rinvenimento di alcuni grammi di marijuana. Di qui la decisione di perquisire anche l'abitazione del ragazzo. E sono iniziati i guai grossi. In casa i carabinieri hanno, infatti, scoperto una sorta di vivaio adibito a coltivazione di cannabis. In particolare, sono state trovate 4 piante, oltre 17 grammi di marijuana essiccata e triturata, un pezzo di hashish dal peso di circa 1 grammo, 27 semi di cannabis, oltre ad altro materiale necessario alla coltivazione, reperito anche via internet. Le sostanze stupefacenti sono state sequestrate per essere poi distrutte. Il 27enne è stato denunciato.

A.I. 

Privacy Policy