Truffa della auto fantasma, decisione a luglio

Truffa della auto fantasma, decisione a luglio

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il gup del tribunale di Isernia dovrà decretare le sorti di quattro imputati: incassati gli acconti su una Postepay, la consegna dei veicoli non avveniva. Tra le vittime risultano persone residenti in Francia, Canarie, Belgio e Inghilterra. Il raggiro scoperto dalla Stradale avrebbe fruttato 1.5 milioni di euro

Privacy Policy