Un ladro tenta di rubarle la borsa, è di Bojano la poliziotta incinta che lo blocca e lo fa arrestare

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

E’ originaria del Molise Rita Sverdigliozzi, il capo della Squadra mobile di Pisa, che ha immobilizzato il malvivente che aveva rotto il finestrino della sua auto per derubarla. L’episodio è avvenuto ieri a Roma. La poliziotta è stata ricoverata in ospedale con una microfrattura della costola, ma il suo bimbo sta bene


BOJANO. Blocca e immobilizza il malvivente che a Roma voleva derubarla della borsa, dopo aver rotto il finestrino della sua auto. E’ originaria di Bojano Rita Sverdigliozzi, vice questore aggiunto e capo della Squadra Mobile di Pisa, intervistata da tutti telegiornali nazionali.

La poliziotta, che si trovava nella capitale per un corso di aggiornamento, è stata affiancata da un uomo su uno scooter, che con un trapano ha rotto il finestrino della sua auto, per impossessarsi della borsa poggiata sul sedile del passeggero. Ma non ha fatto i conti con l’esperienza professionale del capo della Mobile. Rita Sverdigliozzi ha afferrato la tracolla della borsa e il ladro ha perso l’equilibrio, finendo a terra.

Scesa dall’auto la donna si è avventata sull’uomo, immobilizzandolo fino all’arrivo di una pattuglia del reparto mobile, che si trovava nei paraggi. Dopo l’arresto del criminale la poliziotta è stata ricoverata al pronto soccorso dell’ospedale Santo Spirito per accertamenti. La Sverdigliozzi aspetta un bambino che fortunatamente sta bene, ma le sono state riscontrati stiramenti muscolari alle spalle e al collo e una microfrattura delle costole. Per questo dovrà stare qualche giorno a riposo. La notizia si è subito diffusa a Bojano, dove Rita Sverdigliozzi è molto conosciuta e dove risiedono i suoi genitori.

Change privacy settings