Isernia, maxi rissa tra migranti: ferito un carabiniere

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Polizia e uomini dell’Arma sono intervenuti nella zona dietro il palasport per sedare gli animi



ISERNIA. Una maxi rissa tra ospiti di strutture di accoglienza è scoppiata a Isernia, nei pressi del palazzetto dello sport. Da quanto si è appreso, i migranti, armati anche di spranghe, hanno iniziato una colluttazione che ha reso necessario l’intervento sul posto delle forze dell'ordine. Uno dei carabinieri presenti è rimasto ferito a un piede da un cancello e si è reso necessario il trasferimento presso il pronto soccorso del ‘Veneziale, dove è stato affidato alle cure dei medici. Ha riportato un trauma e per lui la prognosi e di dieci giorni. E in ospedale, per le medicazioni, sono arrivati anche alcuni stranieri coinvolti nella zuffa. 

Sedati gli animi, i circa dieci migranti autori della rissa sono stati trasferiti in questura e presso il comando dell'Arma per l'identificazione e per l'adozione di eventuali provvedimenti nei loro confronti. Gli investigatori, nel frattempo, sono al lavoro per comprendere le cause dell'accaduto. Non si esclude la diatriba per la spartizione della piazza dello spaccio tra nordafricani e pakistani

 

Change privacy settings