Brucia l’hinterland pentro, almeno sei gli incendi divampati

Brucia l’hinterland pentro, almeno sei gli incendi divampati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Vigili del fuoco di Isernia impegnati nelle operazioni spegnimento con tutti i mezzi e tutti gli uomini. Giornata di fuoco anche in vari comuni della provincia (GUARDA IL VIDEO)


ISERNIA. Hinterland pentro preda delle fiamme. Dal primissimo pomeriggio di oggi vigili del fuoco in azione sul territorio per sedare diversi roghi, divampati tra le borgate di Isernia e i paesi limitrofi.

Dalla sala operativa della caserma di Contrada Rio informano che quasi tutti i mezzi e il personale sono sul campo per tenere a bada almeno sei focolai, scoppiati tra la vegetazione e alimentati dalle elevate temperature e da una leggera brezza. Segnalati, in particolare, incendi nella zona di Colle Marino, Cutone e Valle Soda (vedi foto), oltre che nel rione San Lazzaro, non lontano dall'hotel 'La Tequila'.

GUARDA IL VIDEO DEL ROGO A SAN LAZZARO INVIATOCI DA UN NOSTRO LETTORE

Non si esclude la mano di qualche piromane.  Anche i comuni della provincia sono stati interessati da roghi: Fornelli, Scapoli, Rocchetta e soprattutto Montaquila, dove è entrato in azione un elicottero proveniente dal Nucleo dei vigili del fuoco di Pescara ma, data la vasta estensione dell'incendio, che ha interessato il bosco di località Petrara, è stato richiesto l'intervento di altri mezzi aerei. Elicottero anche sui cieli del capoluogo pentro, dove i vigili del fuoco sono al lavoro dalle 14 circa. Particolarmente difficoltoso lo spegnimento delle fiamme a Valle Soda, dove l'elicottero ha potuto lavorare ben poco a causa delle scarse condizoni di luce dovute all'ora tarda in cui sono divampate. Gran parte dei roghi sono tuttora in corso, con i pompieri impegnati incessantemente. La fiamme e il fumo acre sono visibili anche da notevoli distanze. 

Privacy Policy