Ritrovato il farmacista scomparso da Agnone dopo 14 giorni: era a Rieti

Ritrovato il farmacista scomparso da Agnone dopo 14 giorni: era a Rieti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In discrete condizioni di salute, si trovava in un'area di servizio. Identificato dai carabinieri su segnalazione di un concittadino altomolisano


RIETI. E' stato ritrovato da poco, in discrete condizioni di salute, il 60enne Angelo Antonio Tiberio, farmacista di Agnone scomparso dal 30 maggio scorso. L'uomo si trovava a Rieti in un supermercato e proprio in queste ore sta per essere ricondotto in paese.

Nei giorni scorsi un elicottero dei carabinieri forestali si era alzato in volo per le ricerche, ma non erano stati forniti ancora i dettagli sul caso. La vicenda era approdata anche all’attenzione delle cronache nazionali, in particolare della trasmissione ‘Chi l’ha visto?’, che ha diffuso nome, foto e particolari utili per l’eventuale individuazione dell’uomo, che vive nel centro altomolisano insieme alla moglie.

Nel giorno della scomparsa la consorte sarebbe uscita di casa intorno alle 17 per recarsi al lavoro, lasciando il marito lì a riposare. Una volta rientrata, appena passate le 20, non lo avrebbe più trovato. E poi nessuna notizia.

Il farmacista si sarebbe allontanato con la sua auto, una Citroen C4 ‘Aircross’ targata EN852HV. Stando alla scheda diffusa dalla trasmissione, aveva con sé i documenti e le chiavi di casa, ma non il cellulare, né bancomat, né carte di credito. E nemmeno i farmaci per la sua terapia.

Immediate le ricerche condotte dai carabinieri di Agnone, che hanno attivato un massiccio meccanismo per la ricerca del farmacista nell’intero ambito nazionale. Un dispositivo che ha permesso di allertare strutture ricettive, caselli autostradali, porti e aeroporti di tutta Italia, oltre a tutti i comandi dei carabinieri. Nel tardo pomeriggio di oggi, alla fine, i militari hanno ricevuto una segnalazione da parte di un ragazzo, originario di Agnone, che ha indicato la presenza dell’autovettura di Tiberio nel parcheggio dell’area di servizio Flaminia, sull’autostrada A1 direzione Orte, in corrispondenza del territorio di Magliano Sabina (Rieti). I carabinieri del Comando Stazione territorialmente competenti, attivati dai colleghi di Agnone, hanno immediatamente raggiunto l’area e confermato l’identità dello scomparso. L’uomo era a bordo della propria autovettura, in lieve stato confusionale ma in buone condizioni di salute. Trasferito poi al punto di primo soccorso di Magliano, è stato visitato prima di fare ritorno a casa con i propri familiari, nel frattempo giunti sul posto.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063 e invia ISCRIVIMI

 

Privacy Policy