Droga a Isernia, giro di vite dei carabinieri: ancora denunce e sequestri

Droga a Isernia, giro di vite dei carabinieri: ancora denunce e sequestri

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Operazioni di controllo intensificate in virtù delle nuove misure decise in sede di comitato per l’ordine e la sicurezza. Tre giovani finiti nei guai nelle ultime ore


ISERNIA. Maggiore vigilanza sul territorio pentro da parte dei carabinieri, specie nei pressi delle scuole e nei luoghi largamente frequentati dai giovani, a seguito dell’ultima riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto di Isernia Fernando Guida.
Lotta a droga e alcol quale priorità. Ed ecco che tre giovani sono finiti nei guai.

Un ragazzo di Sant’Elena Sannita, è stato così fermato dai militari di Frosolone mentre viaggiava a bordo della sua auto con diverse dosi di cocaina e soprattutto sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Nei suoi confronti sono scattate una denuncia, il ritiro della patente di guida, nonché il sequestro dell’auto e della droga rinvenuta.

A Pozzilli, un giovane originario della provincia di Caserta è in cappato in un controllo dei carabinieri del Nor di Venafro, ed è stato anch’egli trovato in possesso di cocaina. La sostanza è stata sequestrata e lui dovrà rispondere di detenzione illegale di stupefacenti.

Infine, a Isernia, nei pressi della stazione ferroviaria, un giovane del luogo è stato denunciato per guida sotto influenza di alcol. Pure in questo caso si è proceduto con il ritiro della patente di guida e con il sequestro del veicolo.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/

Privacy Policy