Ore 17.46 - 23 seggi chiusi su 23 - Schede scrutinate 11.148
Votanti 11.148; affluenza 57,49%

 

58,72%
Piero Castrataro - voti 6.442
 
 
 
 
 
41,28%
Gabriele Melogli - voti 4.529

Impiegava lavoratori irregolari, nei guai imprenditore agricolo dell’isernino

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’uomo è incappato nei controlli dei carabinieri. Denunciato anche un 60enne per maltrattamento di animali e furto aggravato



ISERNIA. Blitz dei carabinieri del Comando provinciale pentro e del Nucleo antisofisticazione nelle attività agricole operanti sul territorio del provincia di Isernia.
Numerose le aziende controllate e un imprenditore del venafrano è stato sanzionato per complessivi 9mila euro per aver impiegato tre lavoratori irregolari.

A Sesto Campano, invece, su una strada di collegamento tra la provincia di Isernia e quella di Caserta, i militari della Forestale di Venafro hanno intercettato e proceduto al controllo di un’auto con a bordo una persona di origini napoletane.
Alla vista dei militari, l’uomo mostrava chiari segni di nervosismo, che hanno indotto gli uomini dell’Arma ad approfondire gli accertamenti, con un’ispezione veicolare, rinvenendo all’interno del bagagliaio quattro gabbie contenenti otto cardellini, nonché vario materiale utilizzato per la cattura.
Sul posto è intervenuto il medico veterinario regionale che ha autorizzato la liberazione degli uccelli. Il materiale usato per la cattura è stato sottoposto a sequestro, mentre per il 60enne è scattata una denuncia alla competente Autorità Giudiziaria per divieto di uccellagione, maltrattamento di animali e furto aggravato.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/

Change privacy settings