Linee telefoniche in tilt: paese a rischio isolamento

Linee telefoniche in tilt: paese a rischio isolamento

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Disagi e proteste a Roccamandolfi a causa dei disservizi in atto da mesi. Il sindaco Lombardi: “Pronti ad azioni legali”


ROCCAMANDOLFI. Disagi e proteste a Roccamandolfi per i problemi legati alla linea telefonica fissa. Un disservizio che si sta registrando da mesi e che rischia di creare un vero e proprio isolamento del piccolo centro alle provincia di Isernia.  A farsi portavoce delle istanze della popolazione è l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giacomo Lombardi.

“Sono presenti ormai da diversi mesi – denuncia il primo cittadino - disservizi sulla linea telefonica fissa, che impediscono di fatto la reperibilità di diverse famiglie, molte delle quali con anziani. Nonostante i numerosi solleciti fatti dai privati alla compagnia telefonica e le successive rassicurazioni della stessa in ordine alla risoluzione del problema e nonostante il tempestivo e puntuale intervento della Prefettura, ad oggi il problema è tutt’altro che superato.

Inoltre - continua il sindaco Lombardi - la situazione è tanto più grave in quanto il segnale di telefonia mobile in molte zone del Paese risulta scarso o in diverse zone completamente assente, né consegue che ci sono abitazioni completamente isolate.

Auspichiamo che il problema venga risolto in tempi solleciti, in mancanza – sottolinea infine Lombardi - l’amministrazione comunale darà mandato ad un legale di fiducia affinché si tutelino davanti alle autorità competenti gli interessi e i diritti degli utenti”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy