Fatture false per auto usate: scoperta maxi evasione da 35 milioni

Fatture false per auto usate: scoperta maxi evasione da 35 milioni

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La Guardia di Finanza ha messo sotto la lente le rivendite di Campobasso e della costa. Tredici persone sono state denunciate a vario titolo



CAMPOBASSO. Fatture false per operazioni inesistenti, ma anche tasse non pagate e mancato versamento dell’Iva. Sono numerose le violazioni riscontrate dalla Guardia di Finanza di Campobasso, che ha messo sotto la lente numerose rivendite di auto, sia nel capoluogo che nei centri della costa.

Tredici le persone denunciate a vario titolo. Le verifiche e i controlli fiscali eseguiti, anche attraverso accertamenti bancari sui conti correnti in uso alle società o ditte finite nel mirino delle Fiamme Gialle, hanno consentito di accertare circa 30 milioni di euro di ricavi sottratti all’imposizione, e violazioni per quel che concerne l’Iva per circa 5 milioni di euro.

Tra le violazioni maggiormente riscontrate figurano quelle relative alla mancata o infedele dichiarazione dei redditi, l’irregolare tenuta e conservazione delle scritture contabili e l’emissione di fatture per operazioni inesistenti.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy