Ottengono contributi per l’agricoltura: beni vincolati a due molisani accusati di truffa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ai danni dell’Agea. Le indagini della Forestale hanno consentito di ricostruire i raggiri utilizzati, per indurre in errore gli organi competenti


CAMPOBASSO. Avevano chiesto, in maniera indebita, contributi per l’agricoltura. Ora sono indagati per truffa ai danni dell’Agea. I carabinieri della Forestale di Riccia eseguito una misura emessa dal Tribunale del riesame nei confronti di due agricoltori molisani. Il provvedimento è arrivato a seguito delle indagini, condotte dai militari e coordinate dalla Procura di Campobasso.

Ai due indagati sono stati sottoposti a vincolo reale beni per oltre 28.826 euro, il provento di una truffa, finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche. Gli accertamenti svolti dalla Forestale hanno consentito di ricostruire la condotta fraudolenta, finalizzata ad ottenere i contributi. Ma anche i raggiri e gli artifici realizzati per indurre in errore gli organi competenti, con la presentazioni di titoli simulati e false attestazioni.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/

 

Change privacy settings