Rubava soldi dal conto di un’anziana, denunciata per truffa aggravata badante ‘infedele’

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L’episodio si è verificato a Guardiaregia. La donna è stata smascherata dai carabinieri a seguito di un’attività di indagine


GUARDIAREGIA. Forte della fiducia della sua assistita, le sottraeva denaro dal conto corrente. Ma, dopo una denuncia contro ignoti della vittima, il suo raggiro è stato portato alla luce dai carabinieri e lei è finita nei guai per truffa aggravata.
L’episodio è accaduto a Guardiaregia, al termine di un’attività di indagine, è stata denunciata una badante 50enne residente nell’area matesina.

La donna si era impossessata della carta bancoposta, con relativo codice, dell’anziana signora di cui si occupava e, in più occasioni dagli inizi di maggio a fine settembre scorso, aveva effettuato diversi prelievi da 500 euro, asportando alla pensionata la somma complessiva di 5000 euro.
L’anziana, che inizialmente non si era accorta di nulla, nei giorni scorsi si è resa conto dell’ammanco, rivolgendosi ai carabinieri per chiedere aiuto.

Gli accertamenti dell’Arma hanno consentito di rilevare che i prelievi venivano effettuati con cadenza settimanale presso uno sportello bancoposta, sito in un comune diverso da quello di residenza della pensionata, e infine l’amara scoperta: la truffatrice era proprio tra le mura domestiche.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings