Termoli, mega discarica nella zona industriale: denunciati in sette

Termoli, mega discarica nella zona industriale: denunciati in sette

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Operazione del Reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza della città adriatica: l'area di proprietà di un ente pubblico era stata affittata ad un privato e 'riempita' di rottami per 20mila metri cubi


TERMOLI. I militari della Stazione Navale, nell'ambito della intensificazione dei servizi di polizia ambientale disposti dal Reparto Operativo Aeronavale di Termoli, hanno sequestrato, nella zona industriale della città adriatica, una discarica abusiva nella quale erano state stoccate migliaia di tonnellate di rottami provenienti dalla dismissione di un locale impianto industriale.

Il fondo, di proprietà di un Ente Pubblico, era stato affittato ad un’impresa privata che avrebbe dovuto adibirlo esclusivamente a deposito di mezzi e macchinari. I rottami, che occupano un volume di circa 20.000 metri cubi, risultano essere stati acquistati, per oltre un milione e mezzo di euro, da un’altra impresa specializzata nella gestione dei rifiuti che per il trasporto dei materiali si sarebbe avvalsa di un ulteriore azienda specializzata nei trasporti eccezionali.

I 7 responsabili sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino: dovranno rispondere, in concorso tra di loro, dei reati di danneggiamento e deturpamento ambientale, attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy