Campobasso, tenta di disfarsi di 16 grammi di cocaina buttandoli dal finestrino: arrestato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il fatto ieri sera in via Puglia; il campobassano, che non aveva nemmeno la patente, incappato in un posto di blocco dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile


CAMPOBASSO. Alla vista della pattuglia dei Carabinieri ha pensato di disfarsi della droga che aveva con sé in auto, buttandola dal finestrino. Stratagemma che non è servito a nulla visto che i militari lo hanno fermato, hanno recuperato il ‘pacchetto’ e lo hanno arrestato.

E’ successo ieri sera in via Puglia, a Campobasso; l’uomo stava guidando quando è stato fermato ad un posto di blocco dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Campobasso. In preda al panico, ha lanciato un involucro dal finestrino della macchina pensando così di farla franca.

Invece i Carabinieri, ai quali non era sfuggito lo strano movimento, hanno recuperato il 'pacchetto' e hanno trovato 16 grammi di cocaina. L’uomo non aveva nemmeno la patente, sebbene guidasse, perché gli era stata sospesa in precedenza.

Condotto in Caserma, dopo essere stato anche perquisito, è stato dichiarato in stato di arresto e sottoposto ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Campobasso.

La cocaina rinvenuta nel ‘pacchetto’ è stata sequestrata e inviata al Lass (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) di Foggia per le analisi quantitative e qualitative al fine di individuarne precisamente il livello di principio attivo, nonché in numero di dosi ricavabili e quanto avrebbero fruttato nel mercato della droga.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings