Droga, controlli a tappeto dell’Arma: blitz nei luoghi di ritrovo con le unità cinofile

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

A Campobasso un giovane egiziano è stato segnalato per detenzione di stupefacenti, mentre a Santa Croce di Magliano sono state ispezionate le scuole


CAMPOBASSO. Controlli a tappeto dei carabinieri della provincia di Campobasso per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga.
Nelle ultime ore, i militari del Nor del capoluogo hanno segnalato un giovane egiziano per detenzione di sostanza stupefacente ad uso personale.
Il ragazzo e altri due suoi coetanei si trovavano in Via Genova quando i carabinieri, insospettitisi del loro atteggiamento schivo, hanno deciso di controllarli.
I tre avrebbero cercato di inventare scuse per andar via senza essere sottoposti ad alcun controllo, quindi, i carabinieri hanno proceduto alla loro immediata perquisizione personale, al termine della quale, uno di loro è stato appunto trovato in possesso di 1,70 grammi di hashish e 0,60 grammi di eroina.
Al termine dei controlli il giovane è stato condotto in caserma e la droga è stata sequestrata per essere poi inviata al LASS di Foggia per le analisi quantitative e qualitative anche per verificarne il preciso principio attivo in essa contenuto.

A Santa Croce di Magliano, invece, gli uomini dell’Arma hanno setacciato, con l’ausilio di unità cinofile provenienti da Chieti, un istituto scolastico, il terminal bus, la villa comunale e altri luoghi di ritrovo dei giovani.

Dall’ispezione, effettuata nell'ambito delle attività di prevenzione promosse dal Ministero dell'Interno, oltre a non emergere nessuna irregolarità, - comunicano i militari - non è stato rinvenuto nessun tipo di sostanza stupefacente.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings