Isernia, siringhe abbandonate sui marciapiedi: protestano i cittadini

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I residenti denunciano lo stato di degrado e chiedono maggiori controlli



ISERNIA. Ancora siringhe abbandonate in pieno centro a Isernia. Protestano i cittadini per lo stato di degrado che purtroppo continua a registrarsi. Le ultime segnalazioni, in ordine di tempo, risalgono a questa mattina. Alcuni passanti hanno notato la presenza di siringhe sporche di sangue, lungo un marciapiede in via Pascoli, di fronte alla sede storica della scuola media Andrea d’Isernia.

“E’ vero che non ci sono più studenti in quella zona – ha evidenziato un residente – ma il rischio per i più piccoli resta. La situazione è davvero esasperante e non più tollerabile. E’ necessario che vengano adottati i provvedimenti del caso e maggiori controlli per evitare che, episodi del genere, non si ripetano”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings