Minaccia la madre per avere i soldi con cui comprare la droga: ventenne arrestato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il giovane, tossicodipendente, sconterà i domiciliari nell’abitazione di un parente. Il provvedimento emesso dal Gip del Tribunale di Larino ed eseguito dai poliziotti del Commissariato di Termoli, che dalle indagini hanno accertato la pericolosità del giovane


TERMOLI. Ventenne minaccia la madre e le estorce denaro, che a suo avviso serviva per varie necessità, ma che secondo la Polizia era destinato ad acquistare compulsivamente la droga. E’ finito agli arresti domiciliari il giovane di Termoli (D.L.M.P) che in casa aveva creato una situazione da incubo.

Atteggiamenti arroganti e aggressivi, che avevano indotto la donna, vittima di violenza psicologica e intimorita per la propria incolumità, a esaudire le continue richieste di denaro da parte del figlio. Comportamenti che avvenivano anche in presenza di altri familiari, che restavano impotenti dinanzi agli inqualificabili atteggiamenti del giovane.

Da qui le indagini condotte dal personale del Commissariato di Termoli, per la ricostruzione dei fatti e l’individuazione delle responsabilità. Indagini da cui è emersa la reale pericolosità del giovane. A seguito di una dettagliata informativa di reato, trasmessa alla Procura di Larino, il Gip del tribunale frentano, accogliendo la richiesta del pubblico ministero e ritenendo valide le esigenze di tutela cautelare, ha emesso un’ordinanza restrittiva nei confronti del giovane.

Provvedimento immediatamente notificato ed eseguito dalla Polizia. Dopo gli adempimenti di rito, il 20enne è stato condotto presso l’abitazione di un familiare, dove sconterà gli arresti domiciliari.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings