Vende capi con finte griffe: denunciato un 26enne. Merce sequestrata

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Da parte dei carabinieri di Sant’Elia a Pianisi. Il giovane svolgeva l’attività di venditore ambulante senza autorizzazione


CAMPOBASSO. Vendeva capi con finte griffe, svolgendo senza autorizzazione l’attività di venditore ambulante. I Carabinieri di Sant’Elia a Pianisi, durante i servizi di controllo del territorio e di pubblica sicurezza, potenziati dal Comando Provinciale Carabinieri di Campobasso, hanno denunciato un 26enne marocchino e sequestrato merce ‘taroccata’.

Il giovane marocchino, in Italia senza fissa dimora, stava svolgendo questa attività illecita, particolarmente esercitata in questo periodo prenatalizio, per le vie del paese, senza le previste autorizzazioni.

Da qui la denuncia per il reato di commercio abusivo di prodotti con segni falsi. La merce sequestrata, costituita da vari capi di abbigliamento, aveva un valore stimato di circa 2.500 euro.

 

Change privacy settings