Furti d’auto, nelle scuole e nelle abitazioni. Blitz dei carabinieri tra Isernia, Chieti e Foggia: arresti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

È scattata stamani l’operazione dei militari chietini. Tre persone in manette, rispettivamente di Agnone, Castiglion Messer Marino e Ortona. Venti le persone indagate


CHIETI/ISERNIA. Sgominata alle prime luci di stamane una banda specializzata in furti d’auto, nelle scuole e nelle abitazioni, attiva nella zona costiera tra Abruzzo, Molise e Puglia.
I carabinieri del Comando provinciale di Chieti hanno eseguito ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip del tribunale di Lanciano e undici perquisizioni: le accuse sono, a vario titolo, di furto aggravato e ricettazione.
Agli arresti tre persone, rispettivamente di Castiglion Messer Marino, Agnone e Ortona. Ma venti sono nel complesso i soggetti indagati.

Le indagini - si apprende dall’Ansa - sono scattate a gennaio scorso, in seguito ad un furto commesso a Lanciano. Di qui le intercettazioni telefoniche che hanno permesso di portare alla luce l’esistenza di questa banda dedita appunto a furti in scuole, dove venivano rubati i pc, nelle abitazioni e di auto. Vetture che, dopo la modifica del numero di telaio, venivano rivendute.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings