Alza troppo il gomito, non vuole uscire dal bar e prende a testate un carabiniere: ricoverato e denunciato

Alza troppo il gomito, non vuole uscire dal bar e prende a testate un carabiniere: ricoverato e denunciato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’uomo, un 30enne di Venafro, è stato trasferito in ambulanza all'Ospedale Veneziale a causa del forte stato di agitazione psicomotoria dovuto all'intossicazione alcolica


VENAFRO. Ha alzato il gomito e voleva continuare a bere nonostante per il titolare del bar, dove si era fermato per il bicchiere della staffa, fosse ormai arrivato l’orario di chiusura.

E così, per 'costringerlo' a tornare a casa, ha chiamato i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile che hanno identificato l’uomo, un 30enne di Venafro, che però non l’ha presa proprio bene: prima ha cominciato ad inveire contro i militari poi ha colpito con una testata uno dei carabinieri, procurandogli lievi lesioni.

carabinieri bar

Visto lo stato di agitazione del 30enne, è stato richiesto l’intervento di una ambulanza del 118  (nella foto, i momenti del soccorso ad opera dei sanitari, ndr) che lo ha trasportato al Veneziale di Isernia dove i sanitari hanno riscontato una agitazione psicomotoria a seguito di intossicazione alcoolica.

Il giovane è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria di Isernia per minaccia, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni dolose.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy