Emergenza neve: trasporto dializzati, consegna medicinali e viveri agli anziani, basta una telefonata al 112

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il territorio della provincia di Isernia monitorato 24 ore su 24 dai militari per ogni situazione di emergenza o necessità come il trasporto dei dializzati o la consegna di medicine a persone anziane


ISERNIA. Assistenza continua e interrotta alla popolazione, ai malati e agli automobilisti: i Carabinieri sono operativi senza soluzione di continuità su tutto il territorio provinciale

Grazie all’impegno delle Stazioni dislocate capillarmente, anche nelle zone più impervie, e degli equipaggi di pronto intervento dei Nuclei Operativi e Radiomobile e personale dei Carabinieri Forestali, viene garantita una ininterrotta assistenza alla cittadinanza e alle Autorità Locali, così come tra l’altro previsto dal piano predisposto dalla Prefettura di Isernia.

Gli interventi più frequenti riguardano la viabilità, in particolare lungo le principali arterie stradali che attraversano il territorio della provincia, con particolare riferimento alle zone di confine con le Regioni Abruzzo, Lazio e Campania.

Finora gli interventi più rilevanti sono stati quelli di assistenza agli automobilisti rimasti in panne con i propri mezzi. A tal proposito i Carabinieri raccomandano di muoversi con i mezzi solo in caso di necessità, e di assicurarsi di circolare muniti di catene o pneumatici da neve.

L’Arma fornisce assistenza anche ai dializzati per interventi d’urgenza, così come per la eventuale consegna di viveri o medicinali a persone malate o eventualmente abbisognevoli, come le persone più anziane.

Già dalla mattinata odierna l’Arma è impegnata a far rispettare il divieto di circolazione dei mezzi pesanti, vale a dire di tutti i veicoli commerciali con massa superiore, a pieno carico, a 7,5 tonnellate, disposto dalla locale Prefettura, su tutta la provincia di Isernia.

Ovviamente, i Carabinieri nel corso dei servizi di pattuglia continuato in queste ore a svolgere i normali servizi istituzionali e di prevenzione dei reati. Tutte le unità dell’Arma sono costantemente radiocollegate con la Centrale Operativa che garantisce la presenza di personale specializzato per rispondere a tutte le richieste di aiuto che pervengono dai cittadini attraverso il numero unico di emergenza 112.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings