Emergenza neve, il Prefetto Cinzia Guercio si complimenta per l’efficace lavoro di squadra

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Vivo apprezzamento per come è stato gestito, senza criticità rilevanti, il periodo critico legato alla ‘sciabolata artica’ che ha colpito Isernia e l’intera provincia


ISERNIA. Vivo apprezzamento per il grande lavoro di squadra che ha coinvolto Istituzioni, forze dell’ordine, Protezione Civile, associazioni di volontariato e Anas in occasione della ‘sciabolata artica’ che si è abbattuta anche su Isernia e provincia. Il Prefetto di Isernia, Cinzia Guercio (nella foto, ndr), plaude alla organizzazione dimostrata da Provincia di Isernia, amministrazioni comunali, Anas, Servizio di Protezione di Civile e associazioni di volontariato che “con ogni consentita celerità, hanno predisposto, ognuno per la propria parte di competenza, i servizi di protezione civile, sgombero neve e pulizia delle strade, assicurando tempestivi interventi per garantire il ripristino della circolazione e delle attività”.

cinzia guercio prefetto

Analogo ringraziamento è stato rivolto dal Prefetto Guercio “per l’attività svolta, con la consueta competenza e professionalità, dal personale delle Forze dell’Ordine, della Polizia Stradale e dei Vigili del Fuoco, che, in una situazione di pesante disagio ambientale, coordinati dalla Sala Operativa di questa Prefettura, hanno dato piena attuazione alle previsioni del piano neve attraverso un attento presidio della viabilità, assicurando assistenza ed informazione all’utenza e garantendo in tal modo la sicurezza della circolazione assicurata anche grazie alle determinazioni assunte dal Comitato Operativo per la Viabilità (COV) che ha espresso parere favorevole all’adozione immediata, da parte del Prefetto, di un provvedimento di limitazione della circolazione, fuori dei centri abitati, dei veicoli commerciali di massa complessiva a pieno carico superiore alle 7,5 tonnellate”. Provvedimento di limitazione della circolazione revocato poi il 6 gennaio, a fronte del miglioramento delle condizioni meteorologiche.

Grazie, quindi, alle professionalità dimostrate dal personale della Prefettura, delle Forze di Polizia e dei Vigili del Fuoco, che hanno saputo rispondere a tutte le richieste della cittadinanza, l’emergenza maltempo è stata superata senza registrare grandi criticità.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings