Vede gli agenti Polfer e tenta di dileguarsi. Nigeriano in manette: aveva 250 grammi di hashish e marijuana

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il 22enne, ospite di un centro di accoglienza di Castelmauro, è stato ‘pizzicato’ dagli agenti alla stazione ferroviaria di Campobasso: era appena sceso da un treno proveniente da Napoli


CAMPOBASSO. E' sceso dal treno proveniente da Napoli e, come da copione, alla vista degli agenti della Polfer in servizio alla stazione ferroviaria di via Cavour, ha provato ad allontanarsi in tutta fretta perché nello zaino aveva un involucro con 250 grammi tra hashish e marijuana. E così il giovane nigeriano, residente a Castelmauro, è stato arrestato e portato nel carcere di Campobasso.

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Campobasso, nel corso di servizi di prevenzione e repressione di fenomeni illegali finalizzati in particolar modo al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, sono entrati in azione ieri pomeriggio: prima hanno proceduto all’identificazione del cittadino nigeriano di 22 anni che, appunto, appena sceso dal treno, aveva avuto un atteggiamento sospetto. Durante i controlli, visto il nervosismo del giovane, gli agenti della Polfer hanno ispezionato lo zaino da dove è saltato fuori il pacchetto nel quale, avvolto per bene nel cellophane, c'era la droga. Circa 250 grammi. Vista la situazione, con la collaborazione della Squadra Mobile della Questura di Campobasso, è stata perquisita anche la stanza occupata dal 22enne nigeriano presso il centro di accoglienza “Nero a metà” di Castelamauro.

Rinvenuti due bilancini di precisione, con molta probabilità utili a pesare il 'fumo' e l'erba. Immediatamente sono scattate le manette per il giovane dichiarato in arresto per detenzione, ai fini della vendita, di sostanze stupefacenti.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings