Rubano due trattori, i Carabinieri gli rovinano il piano: mezzi recuperati, s'indaga su una banda organizzata

Rubano due trattori, i Carabinieri gli rovinano il piano: mezzi recuperati, s'indaga su una banda organizzata

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il fatto questa notte a Marina di Montenero, gli autori del furto sono riusciti a scappare ma si ipotizzano collegamenti con altri ‘colpi’ messi a segno con le identiche modalità


MONTENERO DI BISACCIA. Nemmeno il tempo di commettere il furto ai danni di un’azienda agricola che i Carabinieri entrano immediatamente in azione e recuperano la refurtiva.

Nottata movimentata a Marina di Montenero dove, questa notte dopo le 4, il proprietario di una azienda agricola, allertato dai rumori sospetti che provenivano dalla rimessa dei suoi mezzi, ha avvertito i Carabinieri che hanno inviato una pattuglia supportata, a brevissima distanza, da un equipaggio della Sezione Radiomobile dei Carabinieri di Termoli.

Nonostante le avverse condizioni meteo i Carabinieri, individuate le tracce dei mezzi agricoli trafugati, hanno recuperato immediatamente i due trattori di grosse dimensioni, entrambi di marca Claas e del valore commerciale di oltre centocinquantamila euro.

Gli autori del colpo sono riusciti a dileguarsi nella zona impervia e difficile da battere in automobile.

Poteva essere un altro colpo andato a segno, ma l’attenzione e la peculiare ed attenta attività di prevenzione messa in campo dai Carabinieri della Compagnia di Termoli, con alle spalle un monitoraggio ed uno studio dei precedenti tentativi, ha consentito di intervenire tempestivamente sul luogo dell’evento e restituire il maltolto all’imprenditore agricolo preso di mira.

L’attenzione dei Carabinieri rimane alta su tutto il territorio, poiché la dinamica e la vicinanza con altri episodi, potrebbero far pensare ad un collegamento. Le indagini per l’identificazione dei responsabili sono in corso, come l’intensificazione dell’attività di prevenzione, che si avvale anche delle numerose segnalazioni che qualsiasi cittadino può fornire e che l’Arma di Termoli auspica possano essere sempre maggiori.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

 

Privacy Policy