Campobasso, giorni contati per i cumuli di neve: in azione ruspe e camion

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le operazioni di rimozione e di pulizia, avviate fin da sabato, sono in corso i via Gramsci e consentiranno anche di liberare le aree di sosta. E sulle arterie cittadine si intravedono i danni collaterali causati dagli spartineve e dall’utilizzo massiccio di sale contro il ghiaccio


CAMPOBASSO. Partite le operazioni di pulizia della città, dopo le copiose nevicate e i conseguenti cumuli di neve accantonati dagli spartineve che hanno operato senza sosta durante i giorni di maltempo.

In via Gramsci, questa mattina, all’opera i mezzi della Sea che hanno provveduto a prelevare la neve e a caricarla sui camion per poi trasportarla nell’area situata sotto la collina Monforte, in via Sant’Antonio Abate. Operazione questa che consente anche di recuperare aree di sosta, provvisoriamente occupate, appunto, dai cumuli di neve. Le attività naturalmente riguarderanno tutti i quartieri della città e sono partite sabato scorso. Nei giorni dell’emergenza, attraverso opportune convenzioni stipulate con il Comune, la Sea è stata affiancata anche da operatori privati ma adesso la gestione delle operazioni è in capo alla sola società municipalizzata del Comune.

In azione, sempre dalla scorsa settimana, anche le macchine spazzatrici che provvedono alla pulizia della sede stradale.

La neve non ha lasciato solo cumuli, ormai sudici. I mezzi spartineve e l’utilizzo del sale contro la formazione del ghiaccio hanno creato, logicamente, qualche dissesto lungo le strade cittadine. Sono i danni collaterali del maltempo, del resto.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale