Isernia, donna scippata in corso Risorgimento: Carabinieri a caccia del malvivente

Isernia, donna scippata in corso Risorgimento: Carabinieri a caccia del malvivente

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Indossava una felpa scura e aveva il cappuccio calato sulla testa, ha strappato la borsetta ad una 60enne portata in ospedale per medicare le ferite rimediate nella caduta. Il bottino è di 100 euro


ISERNIA. Le ha strappato la borsa con violenza al punto che l’ha fatta cadere in terra. E poi si è dileguato facendo perdere, al momento, le sue tracce.

Scippo in corso Risorgimento, questa sera intorno alle 18.30. Il giovane, che indossava una felpa nera e aveva il cappuccio calato sulla testa per evitare di essere riconosciuto, è entrato in azione in maniera fulminea. La signora, una casalinga 60enne di Isernia, è caduta rovinosamente a terra: è stata immediatamente soccorsa e trasportata in ospedale dove è stata medicata e dimessa con due giorni di prognosi.

Ma tantissimo è stato lo spavento. Nella borsa, oltre agli effetti personali, c’erano 100 euro. Sulle tracce dello scippatore incappucciato i Carabinieri del Comando di Isernia che stanno setacciando l’area e ascoltando i testimoni del fatto di cronaca.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy