Rapina una boutique per comprare l’eroina: isernino arrestato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il 31enne insieme a un complice di Salerno ha messo a segno il colpo in un negozio di Rimini. Dopo una breve fuga i due sono stati fermati alla stazione



ISERNIA. E’ rinchiuso nel carcere di Rimini, insieme a un complice di Salerno, il 31enne originario di Isernia arrestato dopo aver messo a segno una rapina in una boutique della città adriatica.

Stando a quanto ricostruito i due, armati di taglierino, con volto coperto da sciarpa e berretto scuro, sono entrati nel negozio. Sembravano clienti come altri. Invece, all’improvviso, uno dei due ha tirato fuori l’arma e ha minacciato la commessa per farsi consegnare del contante, poco meno di duecento euro, per poi scappare a piedi.

L’allarme è scattato immediatamente e la Polizia ha avviato le ricerche. I due, nel frattempo, sono arrivati in stazione, probabilmente per comprare eroina. E’ lì che un’ora dopo il colpo, sono stati fermati da una volante della polizia. Identificati, sono ora in carcere su ordine del pm Davide Ercolani.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale