Rubavano nelle case degli anziani: arrestati quattro rom. Matteo Salvini: “Galera senza sconti”

Rubavano nelle case degli anziani: arrestati quattro rom. Matteo Salvini: “Galera senza sconti”

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Arrestati i compenti della banda che ha messo a segno diversi colpi, in Molise e in diverse altre regioni italiane. I quattro si spacciavano per incaricati di pubblico servizio


CAMPOBASSO. Hanno agito anche in Molise, in particolare a Campobasso. Ripulivano le case degli anziani, spacciandosi per incaricati di pubblico servizio: 4 pregiudicati di etnia rom, un uomo e tre donne, sono stati arrestati dai carabinieri.  Per gli inquirenti sono responsabili di “associazione per delinquere finalizzata ai furti".

La banda era entrata in azione a partire da maggio, con i quattro che agivano tra Marche, Abruzzo, Emilia Romagna, Molise e Lazio. Il gruppo è stato arrestato tra Martinsicuro e Mosciano Sant’Angelo, in provincia di Teramo, in un’operazione dei carabinieri di Numana.

Sull’accaduto è intervenuto il ministro dell’Interno Matteo Salvini. "Grazie alle Forze dell'ordine – ha dichiarato il capo del Viminale - e massimo disprezzo per i vigliacchi che se la prendono con i nostri nonni. Ora – ha concluso Salvini - auspico per questi delinquenti un bel po' di galera, senza sconti”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy