Ai domiciliari, ma riceveva pregiudicati: spacciatore finisce in cella

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Colto in flagrante dai carabinieri: aveva nascosto due uomini nel box doccia per cercare di non farsi scoprire


ISERNIA. Era finito ai domiciliari da due ore per motivi di spaccio, ma noncurante riceveva in casa altri pregiudicati come lui. Un uomo, pizzicato in precedenza dai carabinieri di Isernia insieme a un altro pusher nigeriano (finito in carcere) e sottoposto alla misura dei domiciliari in attesa del giudizio per direttissima, ha pensato bene di accogliere in casa due persone, per poi nasconderle nel box doccia del bagno. Vano il tentativo di eludere il primo controllo dei militari dell’Arma a suo carico. Colto in flagrante, è finito perciò in cella.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings