Gli rubano il Bmw X6, i carabinieri lo geolocalizzano in Puglia

Gli rubano il Bmw X6, i carabinieri lo geolocalizzano in Puglia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il costoso suv, spartito da Termoli, è stato ‘rintracciato’ a San Severo grazie al dispositivo Gps. Settimana di controlli anche a San Martino in Pensilis. Intensa l’attività dei militari della Stazione di Larino


TERMOLI. Brutto risveglio per un 60enne al quale nella notte hanno rubato un suv Bmw X6, di grandi dimensioni e cospicuo valore. Immediata la denuncia, presentata ai Carabinieri di via Brasile. In un primo momento l’uomo ha dimenticato di comunicare ai militari che la sua auto è provvista di navigatore satellitare e sistema gps. Particolare questo fondamentale visto che i Carabinieri hanno attivato le procedure per la geolocalizzazione e il positioning real time del veicolo.

E così il segnale ha immediatamente localizzato l’auto, che in quel momento risultava essere a San Severo: il collegamento tra Carabinieri di Termoli e colleghi pugliesi ha consentito all’equipaggio di turno di individuare l’auto e restituirla al legittimo proprietario che inizialmente aveva perso le speranze di ritrovarla.

Il 60enne non ha potuto far altro che congratularsi con gli uomini dei Carabinieri della Stazione di Termoli per la celerità e la professionalità dimostrata.

Intensa anche l’attività dei militari della Compagnia dei Carabinieri di Larino impegnati nel territorio del comune di San Martino in Pensilis con controlli finalizzati, nello specifico, alla repressione dei reati in genere.

Uomini in uniforme, in abiti civili e autovetture dei Carabinieri hanno pattugliato tutte le arterie stradali: 149 i mezzi controllati, 302 le persone identificate, 32 contravvenzioni per circa 11mila e 500 euro; 45 i punti decurtati sulle patenti di guida; sequestrati 5 automezzi (di cui 2 con targa straniera per violazione del cosiddetto decreto Salvini); ritirate 3 carte di circolazione e 2 patenti di guida; sette veicoli sospesi dalla circolazione per omessa revisione periodica.

Inoltre un 25enne è stato denunciato all’A.G. per violazione colposa dei doveri inerenti la custodia delle cose sottoposte a sequestro.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy