'Street control’, non si scappa: ad Isernia 4000 mezzi controllati, 25 senza assicurazione e 50 senza revisione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La speciale e sofisticata apparecchiatura al servizio della Polstrada del capoluogo di provincia consente di verificare eventuali irregolarità ‘leggendo’ la targa dei veicoli in transito


ISERNIA. Oltre 4.000 i veicoli controllati: di questi, 25 senza assicurazione e 50 senza la revisione.

Anche la Polstrada di Isernia utilizza lo ‘street control’, il nuovo dispositivo tecnologico introdotto ad inizio anno e in grado di smascherare gli autoveicoli in circolazione ma sprovvisti delle necessarie e indispensabili coperture assicurative o revisioni periodiche.

Quella che sembra una semplice telecamera, invece è una sofisticata apparecchiatura: fissata all’interno di una vettura della Polizia Stradale o posizionata ai margini di una strada, attraverso la lettura digitalizzata della targa, segnala all’operatore di polizia tutti i veicoli che presentano anomalie.

Dopo aver ‘segnalato’ l’auto o il mezzo pesante che non è in regola per qualche motivo, l’agente che opera con lo “street control” si attiva per fermare il veicolo in modo da porre in essere il successivo controllo e l’eventuale contestazione della sanzione al codice della strada.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings