Isernia, aziende agricole nel mirino: scattano controlli e denunce

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I carabinieri forestali hanno riscontrato diverse irregolarità nel corso delle ispezioni eseguite su tutto il territorio provinciale



ISERNIA. Aziende agricole della provincia di Isernia sotto la lente dei carabinieri forestali. Numerosi i controlli di polizia veterinaria eseguiti nelle ultime ore su tutto il territorio provinciale, per garantire il rispetto delle norme previste.

I militari della Stazione di Forlì del Sannio hanno controllato due aziende agricole della zona riscontrando diverse irregolarità In un caso è stata accertata la mancanza di una struttura idonea al ricovero di animali d’allevamento, per l’altra la mancata registrazione di carico e scarico aziendale e l’omessa custodia di animali. Ai proprietari delle aziende sono state notificate sanzioni amministrative per oltre tremilacinquecento euro.

carabinieri agnoneFURTO. Ad Agnone, i carabinieri hanno ritrovato lo smartphone rubati a un giovane del posto. Le indagini condotte dai militari dell’Arma hanno infatti permesso di rintracciare il telefono e chi lo aveva, in quel momento, in possesso con conseguente denuncia alla competente Autorità Giudiziaria. Un lieto fine per il giovane che ha così potuto ritrovare il suo smartphone, rubato in un negozio. 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings