Vuole pulire il terreno e appicca un incendio: giovane isernino denunciato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Immediato l’intervento dei Forestali e dei Vigili del Fuoco che hanno scongiurato il peggio



ISERNIA. Incendio boschivo colposo: questa l’accusa formulata nei confronti di un giovane residente nell’hinterland isernino, denunciato dai Carabinieri Forestali di Venafro. Nei giorni scorsi alle porte di Venafro, nel dare fuoco ad un cumulo di sterpaglie e potature, dopo aver pulito un terreno di proprietà, ha innescato un pericoloso incendio che solo l’immediato intervento dei militari, insieme ai colleghi della Compagnia di Venafro e dei Vigili del Fuoco di Isernia ha impedito che si estendesse ulteriormente.

E proseguono intanto senza sosta in tutta la provincia i controlli dei Carabinieri per la Tutela Forestale, Ambientale ed Agroalimentare finalizzati a garantire il rispetto dell’ambiente, con particolare attenzione al contrasto del fenomeno dell’abusivismo edilizio. In tale ambito, i militari della locale Stazione Carabinieri Forestale hanno denunciato una coppia per aver realizzato su un terreno di proprietà, un garage in assenza del permesso per costruire e dell’autorizzazione sismica. L opera abusiva consiste in una struttura in blocchetti di tufo poggiato su piattaforma in cemento. Per la coppia è scattata quindi la denuncia alla competente Autorità Giudiziaria. 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings