Rapina a mano armata nella sala slot: 2 banditi colpiscono il titolare e scappano con 14mila euro d’incasso

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Notte di terrore in via dei Palissandri a Termoli: gli uomini, con il volto coperto, hanno dato un colpo in testa con il calcio di una pistola al 55enne proprietario dell’attività


TERMOLI. Tutto è accaduto in una manciata di minuti. E’ quasi mezzanotte quando due uomini, con indosso un passamontagna, fanno irruzione nella sala slot. Armati, minacciano il titolare e lo colpiscono anche con il calcio di una pistola.

L’obiettivo è, naturalmente, l’incasso della giornata che poi si scopre ammonta a circa 14mila euro.

L’uomo, visibilmente scosso, chiama le forze dell’ordine che intervengono immediatamente in via dei Palissandri dove ha sede l’attività commerciale finita nel mirino dei rapinatori.

Ha 55 anni, una ferita alla testa dovuta al colpo inferto dai due banditi: i sanitari del 118 procedono alla medicazione, gli agenti della Polizia raccolgono le informazioni necessarie per attivare la caccia ai malviventi di cui, però, al momento sembrano essersi perse le tracce nonostante i poliziotti abbiano anche istituito dei posti di blocco sulla vicina Statale 16.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings