Due martelli, un’ascia e un coltello nascosti nel bagagliaio: i Carabinieri bloccano 2 pugliesi sospetti

Due martelli, un’ascia e un coltello nascosti nel bagagliaio: i Carabinieri bloccano 2 pugliesi sospetti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

S’indaga sul possibile coinvolgimento in alcuni episodi di criminalità che si sono verificati a Termoli e nella zona limitrofa. Per i due chiesto il foglio di via obbligatorio, denunciati per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere


TERMOLI. Alla vista della pattuglia della Sezione Radiomobile hanno tentato, con manovre spericolate, di eludere il controllo. Il motivo? Il possesso di arnesi atti allo scasso.

La scorsa notte, intorno alle 2, i Carabinieri hanno intercettato e fermato lungo una strada principale di Termoli, due uomini, residenti entrambi in provincia di Foggia.

Il 37enne (che era alla guida dell’auto) e il 28 enne hanno da subito insospettito i militari che hanno ispezionato l’automobile e hanno trovato, nel bagagliaio, un a serie di arnesi utili allo scasso. I due non sono tra l’altro riusciti a trovare una giustificazione valida rispetto al possesso di questo ‘armamentario’ né tantomeno hanno potuto spiegare come mai si trovassero in città, a quell’ora di notte, con un’ascia di grandi dimensioni, due martelli da cantiere ed un coltello ben nascosti in una coperta.

Entrambi sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria: dovranno rispondere di possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere ed arnesi atti allo scasso. Inoltre, all’Autorità Giudiziaria è stata inoltrata la proposta di foglio di via obbligatorio dal comune di Termoli per la durata di anni tre.

Gli investigatori, in sinergia con le altre forze di polizia, stanno ricostruendo le fasi salienti degli ultimi episodi di criminalità commessi negli ultimi periodi per individuare gli autori non escludendo che i due pugliesi ‘beccati’ questa notte possano essere coinvolti.

Senza sosta quindi l’attività di controllo del territorio che la Compagnia Carabinieri di Termoli attua mediante il coordinamento delle pattuglie a vigilanza delle maggiori vie di comunicazione e che dall’ultimo week-end sono stati intensificati alla luce degli episodi di microcriminalità che si sono verificati.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

               

Privacy Policy