Terribile schianto sulla statale: salgono a due i morti. Sette vittime in due giorni

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

I due lavoravano alla 3G di Campobasso. La coppia lascia 5 figli. La tragedia a meno di 24 ore dallo scontro sulla Bifernina, in cui hanno perso la vita 5 persone. 


SAN POLO MATESE. Ancora un incidente stradale mortale in Molise. Due morti e un ferito grave: questo il bilancio dello scontro frontale, avvenuto questa mattina poco prima delle 8, tra una Mercedes C220 e un suv Hyundai Tucsono sulla statale 17, al km 211, all’altezza del bivio di San Polo Matese e del distributore Agip.

A perdere la vita la coppia sul suv: Angelo Iorio, 47 anni, nato a Campobasso ma residente a Bojano, dipendente della 3G, come la compagna, Annalisa Salvati, di 41 anni, morta dopo l'arrivo all'ospedale 'Cardarelli'. 

Sul posto, per i soccorsi, ambulanze del 118, vigili del fuoco e forze dell’ordine. I feriti sono stati soccorsi e trasportati all'ospedale 'Cardarelli'. E proprio dall'ospedale di Campobasso è giunta in mattinata la notizia della morte della donna. Troppo gravi, purtroppo, le lesioni riportate. Ferito in maniera grave il conducente dell'altra auto, un 50enne residente a Pontelandolfo. Traffico bloccato e deviato dall'Anas verso l'area industriale di San Polo Matese, per consentire la rimozione dei mezzi. 

Incidente che segue di un giorno il terribile episodio avvenuto sulla Bifernina, con cinque morti a seguito dello scontro tra due auto all'altezza di Montagano. Sette vittime in appena due giorni sulle strade del Molise e un'altra comunità, quella di Bojano, distrutta dal dolore. Un dramma nel dramma: la coppia lascia cinque figli. 

 

(seguono aggiornamenti)

Change privacy settings