Il tempio del benessere: così si rinnova il Mességué, gioiello della famiglia Ricci

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Hospitality al top e nuovi servizi d’eccellenza per gli ospiti dello splendido resort di Castelpetroso, che da ieri ha riaperto la stagione in una nuova veste ristrutturata e riorganizzata negli spazi: disponibili 15 nuove suite e un ristorante gourmet per un soggiorno da sogno. GUARDA LE VIDEOINTERVISTE E LA FOTOGALLERY


 

di Pasquale Bartolomeo

CASTELPETROSO. L’eccellenza che coniuga relax, comfort, bellezza e qualità. Continua a salire di livello il resort ‘Fonte del Benessere – Centro Mességué’ di Castelpetroso, una gemma rara in tutto il Centrosud che da ieri ha riaperto la stagione in una nuova veste ristrutturata e riorganizzata negli spazi, con servizi al top per una clientela sempre più esigente e selezionata.

messegue 5Lavori a tempo di record, quelli realizzati dalla famiglia Ricci di Montaquila, interamente con risorse proprie, per un’ennesima scommessa imprenditoriale che si è rivelata vincente. Il restyling del Centro Mességué è una gioia per gli occhi: 15 nuove camere, di cui 7 Deluxe con vista panoramica sulla Basilica di Castelpetroso, dotate di una minipiscina biposto cromoterapica; 8 wellness suite, di cui 2 di circa 70 metri quadri con vista panoramica sulla piscina, anch’esse dotate di una minipiscina biposto cromoterapica e di un’area wellness privata. Poi ancora: una nuova area benessere con biosauna panoramica; una nuova area fitness di circa 200 metri quadri con vista panoramica sulle piscine; un nuovo solarium e il nuovo ristorante gourmet ‘Marzapane’, dove i clienti potranno seguire anche percorsi alimentari specifici personalizzati grazie al supporto di un nutrizionista. L’ultimo piano del centro è ecosostenibile, coniugando compatibilità ambientale e risparmio energetico.

messegue 8Per l’occasione erano presenti le principali autorità politiche e istituzionali della provincia di Isernia e della Regione: dal governatore Donato Toma ai dirigenti regionali Mariolga Mogavero e Gaspare Tocci, agli assessori Nicola Cavaliere, Vincenzo Niro, Vincenzo Cotugno, Roberto Di Baggio e Luigi Mazzuto, ai consiglieri regionali Michele Iorio e Mena Calenda, al presidente della Fondazione Neuromed Mario Pietracupa, al prefetto di Isernia Cinzia Guercio, al comandante provinciale dei carabinieri di Isernia Gennaro Ventriglia, a quello della Finanza Vito Simeone, al presidente del tribunale pentro Vincenzo Di Giacomo, al dirigente della Fondazione Giovanni Paolo II Antonio D’Aimmo, al direttore del distretto sanitario di Isernia Lucio De Bernardo, alla direttrice di Confcommercio Irene Tartaglia e, per finire, al presidente della Camera di commercio del Molise Paolo Spina. La benedizione della struttura è stata invece affidata a don Massimo Muccillo, vicario episcopale della Basilica di Castelpetroso.

Presenze importanti, quelle politiche, come riconoscimento di una storia imprenditoriale, quella di Marciano Ricci – oggi sindaco di Montaquila – e delle figlie Sabrina e Mirella, che si fonda su ingenti e diversificati investimenti in Molise: dal settore edile ai mass media, fino al capolavoro del Mességué, che fa invidia a strutture presenti in realtà decisamente più avanzate di quella della nostra regione. Lo spiega bene Denny Berardinelli, direttore del Centro, che cita il Trentino come punto di paragone possibile e riferisce di richieste in aumento del 10-15 per cento l’anno, tali da rendere necessario l’ampliamento per accogliere al meglio gli ospiti, principalmente provenienti da fuori regione. Per loro, la struttura della famiglia Ricci offre anche visite guidate nei luoghi più suggestivi del Molise, come Sepino o il Museo della Campana di Agnone, a contatto con la storia, l’arte e la natura. Perché un luogo come il Mességué consente anche di far crescere il turismo, alzando prepotentemente il livello dell’hospitality in Molise.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA A BERARDINELLI

 

Il merito di tutto, ovviamente, è del patron Marciano Ricci, imprenditore che non si è mai arreso alla crisi di un territorio che ha continuato ad amare, pur potendosi permettere di guardare ben oltre. “Noi ce l’abbiamo messa tutta – dichiara con una punta di timidezza alla stampa - Dove siamo arrivati, a che livello, non so. So che in questa struttura vengono tantissime persone. E tutti ci fanno i complimenti”. Poi giura: questo sarà l’ultimo investimento in Molise. Ma conoscendone la passione, ci sarà davvero da credergli?

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA A RICCI

 

 

GUARDA LA FOTOGALLERY DEL CENTRO MESSÉGUÉ

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Una gemma per l’hospitality che proietta il Molise al top: il nuovo investimento della famiglia Ricci. Scopri tutto (fotogallery e videointerviste)

#Castelpetroso, #FontedelBenessere #CentroMessegue, #marcianoricci, #wellness, #hospitality, #molise, #isnews

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/

Change privacy settings