Case fantasma per truffare l’assicurazione: otto denunce a Isernia

Case fantasma per truffare l’assicurazione: otto denunce a Isernia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I carabinieri hanno scoperto che i campani avevano presentato carte false per ottenere sconti sulle polizze auto. Controlli nelle aziende agricole: multati due imprenditori


ISERNIA. False residenze in provincia di Isernia per truffare l’assicurazione: sono otto questa volta le persone finite nella rete dei Carabinieri. Tutte residenti tra Napoli e Caserta, risultavano essere intestatari complessivamente di quattordici autoveicoli e otto motocicli. Si è scoperto che avevano attestato falsamente di essere anagraficamente residenti in provincia di Isernia con lo scopo di ottenere il pagamento delle tariffe assicurative relative ai citati veicoli, di gran lunga inferiori a quelle applicate in territorio campano. 

Dovranno rispondere dei reati di falsa attestazione a pubblico ufficiale e truffa aggravata. Numerose sono le agenzie assicurative coinvolte per un danno economico ancora da quantificare.

aziende agricoleAZIENDE AGRICOLE NEL MIRINO DEI CARABINIERI FORESTALI. E, sempre negli ultimi giorni, sono numerosi i controlli di polizia veterinaria eseguiti dai Carabinieri Forestali su tutto il territorio della provincia di Isernia. Militari della Stazione Carabinieri Forestale di Forlì del Sannio, del Nipaaf di Isernia, coadiuvati da medici veterinari hanno controllato due aziende agricole nelle zone di montagna dell’hinterland isernino.

Nel primo caso si è riscontrata la mancanza di idonea struttura al ricovero di animali e il non corretto uso del doppio auricolare identificativo.

Nell’altra azienda è stata accertata la mancata registrazione di carico e scarico aziendale e l’omessa custodia di animali.Ai proprietari delle aziende sono state notificate sanzioni amministrative per oltre cinquemila euro.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Privacy Policy