Giovani, Giovanotti e Giovanissimi esultano: la ‘Carrese’ di San Martino si farà

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Lo ha deciso oggi, con 6 voti a 2, la Commissione di vigilanza. Lo scorso anno la manifestazione stoppata, per ragioni di sicurezza, pochi minuti prima della partenza. Si corre il 30 aprile, giorno di San Leo. Nel pomeriggio anche il via libera per Ururi


SAN MARTINO IN PENSILIS. La ‘Carrese’ di San Martino in Pensilis si farà. Lo ha deciso la Commissione comunale di vigilanza, che a maggioranza, pur con alcune prescrizioni, ha dato il via libera alla corsa dei carri del 30 aprile, nel giorno del Patrono San Leo.

Manifestazione attesissima in paese, cancellata lo scorso anno per motivi di sicurezza, dopo la morte a Chieuti di un pensionato, travolto da un cavallo. Nel 2018 la Carrese di San Martino era stata stoppata pochi minuti prima dello start, mentre i buoi di Giovani, Giovanotti e Giovanissimi erano già pronti a partire.

Il via libera è arrivato dalla riunione che si è svolta questa mattina al Comune di San Martino in Pensilis, a pochi giorni dall’impugnativa del Governo Conte della legge regionale sulle corse dei carri. Sei voti a due il voto finale, con il no del veterinario e del tecnico di fondo.

Il percorso attraverserà anche alcuni tratti di asfalto e potranno essere utilizzati i pungoli per gli animali, sia pure di dimensioni contenute e non elettrici. Adesso toccherà agli organizzatori della manifestazione adoperarsi per rispettare tutte le prescrizioni, a partire dagli adeguamenti richiesti dai vigili del fuoco.

Stessa decisione, sì alla Carrese del 3 maggio, con prescrizioni, anche per Ururi: il verdetto della Commissione è arrivato nel pomeriggio. E ora si aspetta il pronunciamento relativo alla manifestazione di Portocannone. 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale