Sanità, il tavolo tecnico ‘osserva’ il piano di rientro. Federico: mancano 7 milioni di tasse dei molisani

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Gli esperti dei Ministeri della Salute e dell’Economia avrebbero puntato il dito sulle prestazioni extra budget erogate alle cliniche private convenzionate


CAMPOBASSO. Piano di rientro del deficit sanitario, sembra che nel bilancio siano assenti 7 milioni di tasse dei molisani. E’ quello che ha dichiarato il deputato del M5s Antonio Federico, sulle osservazioni mosse dal Tavolo tecnico al programma e ai conti presentati dalla Regione. In particolare i tecnici dei ministeri della Salute e dell'Economia avrebbero puntato il dito sulle prestazioni extra budget erogate alle strutture private convenzionate.

“Sembra che la Regione – ha rimarcato Federico - non abbia messo la fiscalità sui capitoli destinati al comparto sanitario: una cosa che se confermata sarebbe incredibile. Se così fosse - ha aggiunto il parlamentare - sarebbe la prima volta nella storia che la Regione non versa al comparto sanitario i soldi destinati alla salute dei cittadini. In attesa di conferme – ha concluso – auspico un cambio di atteggiamento da parte del presidente della Regione, affinché metta in condizione la struttura commissariale di lavorare al meglio e offrire a tutti i molisani la sanità che meritano".

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale